14 Ottobre 2022

L’aumento dei costi dell’energia (gas, luce, riscaldamento) sta mettendo in grande difficoltà tutti i cittadini, ancora di più le famiglie in affitto che, come è noto, sono la parte della popolazione più povera.

Nonostante questa situazione sia evidente la giunta regionale non ha stanziato un euro di risorse proprie per incrementare il fondo sostegno all’affitto per gli inquilini privati, altre regioni lo hanno fatto.
Non prende in considerazione la possibilità di allargare la fascia di reddito per i morosi incolpevoli delle case popolari, cambiando finalmente le regole del fondo sociale.
Non impegna le ATC a una più efficiente gestione per recuperare i ritardi dei resoconti delle spese condominiali e del riscaldamento, (oggi fatti con ritardi di 2 – 3 anni) creando enormi problemi di pagamento per gli inquilini assegnatari.

Non da indicazioni per bloccare gli adeguamenti istat, a fronte di un aumento pesante dell’inflazione.
Per ottenere finalmente un confronto e delle risposte dall’Assessore, finora inascoltati nonostante le lettere di richiesta,

SAREMO PRESENTI PER UN PRESIDIO SOTTO LA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE IN VIA ALFIERI 15
MARTEDI’ 18 OTTOBRE 2022 DALLE ORE 9

VI INVITIAMO TUTTI A PARTECIPARE!