Calabria, Sicilia e Messina, 15 maggio 2024

Una delegazione del SUNIA, insieme alla CGIL Nazionale, Calabrese e Siciliana, parteciperà alla manifestazione contro la realizzazione del Ponte sullo Stretto che si terrà sabato 18 maggio a Villa San Giovanni.

Il SUNIA sostiene ed è al fianco della popolazione e in particolare di quella più fragile contro la realizzazione di un’opera inutile e dannosa, il cui progetto è lacunoso sotto molti profili, non ne è mai stato depositato uno definitivo, ha come presupposto un’analisi costi-benefici irrealistica, comporterebbe gravi impatti ambientali, paesaggistici e naturalistici. E, per poter erigere l’opera e aprire i cantieri, richiederebbe l’esecuzione di espropri di case, terreni, immobili di privati cittadini investiti dai disagi e costretti a lasciare l’abitazione per andare non si sa dove e neppure con quale indennizzo.

La delegazione sarà presente, con la Segretaria nazionale, Giusy Milazzo, il Segretario Generale SUNIA-Cgil Calabria, Francesco Alì, il Segretario di Messina, Claudio Vallone e i gruppi dirigenti delle Federazioni regionali siciliana e calabrese.

L’appuntamento è a Villa San Giovanni, in piazza Valsesia alle ore 9.30 con il concentramento.
Il corteo partirà alle 10.00.

Per la CGIL Nazionale sarà presente il segretario confederale Pino Gesmundo