Cagliari, 26 Maggio 2016

Gli ultimi dati pubblicati, ieri 25 Maggio, dal Ministero degli Interni e relativi ai provvedimenti di sfratto emessi nel 2015, vede purtroppo la provincia di Cagliari collocarsi ai primissimi posti nelle graduatorie del disagio abitativo:
439 sfratti nella nostra provincia  su un totale di 578 in tutta la Sardegna circa quindi l’80% dell’intero territorio regionale.
Questo significa anche  uno sfratto ogni 763 famiglie;
di questi 439 sfratti ben 407 sono sfratti per morosità, quasi il 93% del totale.
Mentre diminuiscono le sentenze di sfratto aumentano sia gli sfratti eseguiti, 205, che le richieste di esecuzione con l’ufficiale giudiziario a dimostrazione della difficoltà delle famiglie a trovare soluzioni abitative compatibili rispetto alle loro capacità economica.
Sono queste numeri spaventosi che più di ogni altro indicatore danno il senso del disagio sofferto dal nostro territorio.