Palermo, 3 Marzo 2017

Erogazione dei fondi per l’emergenza abitativa: il Sunia di Palermo plaude all’intervento dell’amministrazione comunale e interviene per ricordare che ci sono altri 500 mila euro non spesi.

“La nostra denuncia ha accelerato la pubblicazione di una nuova graduatoria e l’erogazione dei fondi, ancora non spesi dal Comune, destinati a interventi socio assistenziali.
Questo conferma che c’erano dei soldi che giacevano inutilizzati e non riscossi, dichiara il segretario del Sunia Palermo Zaher Darwish.
E’ evidente che ciò rappresenta per noi un fatto positivo, ma dobbiamo constatare che ancora il Comune deve accelerare l’iter per concedere i contributi alle centinaia di famiglie in estremo disagio abitativo, per l’utilizzo delle somme non spese di tale contributo, circa 500 mila euro, per restituire certezze abitative alle famiglie”.