Milano, 22 Febbraio 2016.

Il Pio Albergo Trivulzio, per far fronte alle proprie esigenze economiche, ha avviato un processo di dismissioni di alcuni immobili, tra cui due interi stabili, ovvero quelli di via Santa Marta 15 e di Corso di Porta Romana 91, optando per questi la vendita in blocco ad un unico acquirente.
Per informare sulla trattativa in corso e fornire agli inquilini interessati tutte le informazioni necessarie, il Sunia ha organizzato un’ASSEMBLEA CITTADINA, che si terrà domani, martedì 23 febbraio, dalle ore 17.30 alle ore 19.30 presso LA CAMERA DEL LAVORO DI MILANO in Corso di Porta Vittoria 43.
“Siamo fortemente preoccupati per la sorte degli inquilini – dichiara Stefano Chiappelli segretario generale del Sunia Milano – . In un momento di grave emergenza abitativa, questa vendita va ad aggravare ulteriormente la situazione. Cosa ne sarà di questi inquilini? Si ritroveranno presto senza casa? Il Sunia ha perciò deciso di incontrare le famiglie che abitano quegli edifici per avviare con loro un percorso di tutela: chiederà alla Direzione Amministrativa garanzie precise affinché gli inquilini non si trovino a breve per strada. Il Sunia, inoltre, insieme alle altre organizzazioni sindacali, sta cercando di trovare un ACCORDO con la Direzione Amministrativa per la risoluzione dei contenziosi relativi ai contratti scaduti e non ancora rinnovati”.