Palermo, 21 Dicembre 2015


Il Natale non è sicuramente uguale per tutti poichè la crisi non è uguale per tutti. C’è chi vorrebbe la città delle luminarie e delle compere natalizie, ma le emergenze sociali non si cancellano durante le feste.
Per questo motivo convochiamo una manifestazione cittadina per il diritto alla casa. Non possiamo più permettere che nella nostra città famiglie restino senza casa, schiacciati dal peso della crisi.
Abbiamo bisogno del sostegno, della solidarietà e della partecipazione di tutti e tutte per vincere questa grande battaglia!
Attraverseremo i quartieri del centro storico di Palermo e sosteremo sotto il palazzo del Comune poichè crediamo che i numeri dell’emergenza abitativa impongano alle istituzioni cittadine un’immediata assunzione di responsabilità,abbandonando lo stile delle iniziative tampone (buono casa, affitto di locande private o, peggio, case famiglia e assistenza sociale che finisce sempre per smembrare le famiglie già colpite dall’emergenza).
Riteniamo infatti che le politiche necessarie siano quelle che guardino al superamento in termini permanenti e definitivi dell’emergenza:
– Blocco immediato di sfratti e sgomberi
– Recupero e utilizzo a scopo abitativo dei beni confiscati e del patrimonio pubblico sfitto e inutilizzato
– Requisizione da parte del comune degli immobili sfitti, delle IPAB, degli enti regionali in dismissione
– Riconoscimento della pratica dell’auto-recupero del patrimonio pubblico, come soluzione immediata all’emergenza abitativa
SUNIA PALERMO con altri comitati cittadini impegnati sul tema.