Riscaldamento – Risparmio energetico

Il problema del costo della bolletta elettrica del cliente domestico non può essere risolto con slittamenti temporali ma richiede un confronto serio e approfondito tra le parti industriali, sociali e politiche, sulle singole voci che compongono il costo finale esposto in bolletta per trovare soluzioni economiche compatibili con l’utenza domestica e rendano il mercato veramente libero e realmente concorrenziale

2018-02-21T11:11:29+00:00Categories: Notizie sui proprietari, Riscaldamento - Risparmio energetico|

21 Febbraio 2018 LA LEGGE SULLA CONCORRENZA DEVE ESSERE VERAMENTE APPLICATA NEL SETTORE ELETTRICO, AD OGGI IL SISTEMA E' REGOLATO IN TERMINI DI TARIFFE, VINCOLATO DA UNA SERIE DI LACCI CHE NON CONSENTONO SVILUPPO DELLA CONCORRENZA E UNA COESISTENZA CON IL MERCATO TUTELATO. Che il sistema della concorrenza non è applicato lo dimostra che [...]

Roma. Attenzione alla bolletta elettrica? E’ cambiato il modo di comporla: non consumo e pago di più.

2017-10-27T09:15:47+00:00Categories: Notizie sui proprietari, Riscaldamento - Risparmio energetico|

Roma, 27 Ottobre 2017 Meno tasse per pochi con privilegi e favoritismi pagati dalle famiglie Mentre i comuni cittadini sono tartassati da una pressione fiscale aggravata dagli effetti della crisi finanziaria e dai disastri bancari, le grandi aziende multinazionali continuano ad approfittare di leggi di straordinario favore che consentono di minimizzare, se non azzerare il [...]

Il 31 Dicembre 2016 è il termine per l’installazione della contabilizzazione del calore

2016-12-29T08:36:51+00:00Categories: Riscaldamento - Risparmio energetico|

4 Novembre 2016 Scade il 31/12/2016 il termine per l’istallazione, nei condomini a riscaldamento centralizzato, dei contabilizzatori di calore in base alla normativa europea recepita dal Dlgs 102/2014 La legge prevede sanzioni che vanno da 500 a 2500 euro. Per questo motivo APU SUNIA chiede al Governo che gli sgravi fiscali vengano rimborsati nell’arco di 5/6 [...]

Indice ISTAT

Variazione Intera
Maggio 2019 - Maggio 2018: 0,7%
Maggio 2019 - Maggio 2017: 1,6%
Variazione al 75%
Maggio 2019 - Maggio 2018: 0,525%
Maggio 2019 - Maggio 2017: 1,2%
L'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati del mese di Maggio 2019 è pari a 102,7.
L'indice dei prezzi al consumo per il mese di Giugno sarà reso noto il giorno 16 Luglio 2019

Contatti

via Gioberti, Roma

Web: http://www.sunia.it