Arcola (SP), 3 Marzo 2016

Scadenza: il 15 Aprile 2016
il bando
l’allegato A: la domandal’allegato B: il monitoraggio

Potranno rivolgere domanda di contributo i conduttori di alloggi residenti nel Comune di Arcola titolari di un contratto di locazione per la casa di abitazione principale, regolarmente registrato, non stipulato tra parenti o affini entro il 2° grado.
Sono esclusi i titolari di alloggi ERP o di alloggi realizzati con contributi pubblici o finanziamenti agevolati.
Sono esclusi i conduttori di alloggi il cui canone è superiore ad € 7800,00 o la casa appartenga alle categorie catastali A/1, A/7, A/8, A/9 e A/10 o con superficie superiore ai 110 Mq estendibile a 120 Mq per i nuclei famigliari con più di 5 componenti;
– non essere titolari di diritti di proprietà su abitazioni adeguate al nucleo famigliare, in territorio locale ligure e nazionale.
I richiedenti devono essere in possesso di un valore dell’Isee (determinato ai sensi del D.P.C.M. 15 dicembre 2013 n. 159) non superiore ad € 16700,00.
La domanda di contributo dovrà essere compilata secondo le indicazioni del bando utilizzando i moduli A) e B).
Le domande potranno essere presentate direttamente all’ufficio protocollo del Comune a partire dal 7 Marzo al 15 Aprile 2016 con orario 9-12, oppure essere inviate a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno (farà fede il timbro postale di partenza).
Le domande prive di firma o pervenute fuori dai termini previsti verranno escluse.